"civili armati"

“I coloni sono civili che girano armati ed espropriano le risorse dei palestinesi. Perché Hamas non avrebbe dovuto considerarli obiettivi militari, alla stessa stregua di quei ragazzini che indossano l’uniforme dell’esercito?” [Leonardo Tondelli, qui]

Sopra, le foto di “civili armati”: Udi Fogel, 36 anni; Ruth Fogel, 35, anni; Yoav Fogel, 11 anni; Eland Fogel 4 anni; Hadas Fogel, 3 mesi.
Qui, informazioni sulle circostanze della morte.
Scusate, io ho un figlio di neanche due mesi. Leggere Leonardo Tondelli che blatera di medio oriente e di civili armati, mi ha fatto girare lo stomaco. E anche qualcosa d’altro. Perche’ Tondelli non ha il coraggio delle proprie opinioni.
Infatti le volte che lui scrive di volere “una federazione israelo-araba senza riferimenti religiosi o etnici”, (qui, per esempio), se avesse coraggio, dovrebbe spiegare che l’ideale, per lui, e’ che gli ebrei, noi ebrei, siamo in minoranza, alla merce’ dei simpaticoni che conducono la loro lotta di liberazione nel modo che vedete sopra.

Post-scriptum idrico. Per conoscere di quale bassa qualita’ siano le frottole di Leonardo sulle “risorse espropriate”, date una occhiata qui. Israeliani e palestinesi hanno accesso alla stessa quantita’ di acqua procapite, ma Israele vende il surplus ai palestinesi, per la semplice ragione che e’ piu’ avanzata nel riciclaggio e nella desalinizzazione. Prima della occupazione israeliana sbroc sbroc, solo il 10% delle case arabe aveva la acqua potabile. Adesso sono piu’ del 95%, percentuale superiore a Damasco ed Amman.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Leonardeide. Contrassegna il permalink.

5 risposte a "civili armati"

  1. Io ha detto:

    Sono contento che (se ho ben capito) tu non viva più in Israele.Per te e per la tua famiglia.Tutto il mondo chiude gli occhi su questo, e applaude come eroe (in separata sede) chi fa queste cose.Da star male.E pensare che un tempo consideravo gli israeliani degli occupatori.Certo mi è bastato informarmi senza pregiudizi per farmi un'idea diversa.Ma forse non l'avrei mai fatto se non fossi stato nauseato dalla retorica di chi crive canzoni tipo "Nazi sion polizei". La totale mancanza di rispetto, unita al desiderio di infilare il coltello nella piaga per fare del male.La totale mancanza di "onore", "dignità" (sì, proprio quello di cui parlano tanto) di chi si permette di prendere le parti "dei più deboli" pur rivendicando come proprio un passato fatto di leggi razziali e PERSECUZIONI DI MASSA SPIETATE.Decisamente è stato liberatorio per me guardare in faccia la realtà, e ammettere che ci sono troppe cose che non vanno nella versione "da bar" della faccenda.PSHo sempre considerato i "colletti bianchi dell'odio" il pattume dell'umanità. Roba da cui è meglio stare lontani per non farsi infettare.E ne sono sempre più convinto, quando riporti le parole di certi predicatori di intenet.

  2. נחום ha detto:

    Ma io in Israele, a Gerusalemme per la precisione, continuo ad avere a casa! E non e' affatto cosi' pericoloso come si dice. Comunque grazie per il pensiero. Sono d'accordo con te su molti punti, ma sono infinitamente meno pessimista. Mettiamola cosi'. Tra le molte cause dell'odio antisemita, una e' sicuramente l'invidia.

  3. Uriel Fanelli ha detto:

    Mah, Leonardo si e' infognato in un settore che e' ancora piu' ostico e sconosciuto, e sono le convenzioni di guerra. E' vero che secondo la convenzione di ginevra del 1926, ha i diritti di POW soltanto chi ha insegne nazionali in vista, armi in vista, risponde ad un comando nazionale definito , non ha commesso crimini contro civili. Ed e' vero che secondo il LoAC (Law of Army and Combat) della Nato chi faccia uso di armi in un conflitto senza questi requisiti puo' essere "ferito o ucciso" a discrezione dell'ufficiale in comando, come mercenario. Notare il fatto che "ferito", materialmente, finisce col comprendere anche mutilato, e quindi torturato. Perche' tanta liberta' sul campo? Ai tempi della convenzione, i mercenari erano un problema grave (Frei Korps, per dirne una) e si scelse di escluderli da qualsiasi tutela. Ci sta tutto.Ma questo significa che se prendo prigioniera una divisione di hetzbollah, posso tranquillamente torturarli , impalarli, stuprarli, e poiche' non hanno i requisiti per essere POW, nessun tribunale militare.Il governo israeliano, quindi, sbaglierebbe nel non dare un comando ed una divisa (o un segno di riconoscimento uniforme) ai coloni. D'altro canto, pero', hetzbollah e' interamente sterminabile, visto che nessun governo lo riconosce ufficialmente come suo esercito. Credo che Leonardo non abbia idea del ginepraio ove si e' cacciato tentando di citare le norme di ingaggio.

  4. נחום ha detto:

    Da qualche parte pero' lui lo ha spiegato. Ci sarebbero delle leggi che stanno in una dimensione superiore. E via con l'esempio dei nazisti: e' vero hanno vinto le elezioni, ma questo non significa avessero il diritto di sterminare ebrei. Allo stesso modo -dice lui, con il solito paragone a capocchia- e' vero che Israele ha vinto la guerra e che il governo ci ha messo le colonie, ma questo non significa sia giusto.Ad occhio e croce, sembra che la sua definzione di "giusto" sia: Quel che piace a Leonardo Tondelli. Il che basterebbe a sgonfiare il tutto (il paragone tra lo sterminio nazista e la crescita della popolazione palestinese e' uno di quei fatti duri da digerire). Ma questa idea di diritto internazionale risale piu' o meno al periodo in cui il papa riteneva di avere piu' autorita' dei governi locali. E allora il cattolico (o ex cattolico) Leonardo sembra avere qualche problema con i fondamenti del diritto e la idea di sovranita'.Ci torno su, comunque. Su friendfeed piange per cercare aiuto e, guarda che strano, arrivano quelli che ce la hanno con te, e siccome il tuo blog e' nel mio blogroll, allora anche io devo essere cattivo.Una logica che non fa una grinza.

  5. Uriel Fanelli ha detto:

    Ci torno su, comunque. Su friendfeed piange per cercare aiuto e, guarda che strano, arrivano quelli che ce la hanno con te, e siccome il tuo blog e' nel mio blogroll, allora anche io devo essere cattivo.=====Bis bald, genosse! 😉 Vabe', scherzo. Ma adesso che sono pure nella terra della culona inscopabile, immagino di sembrare ancora piu' malvagyo se parlo tedesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...