Date una occhiata a questo post del sottoscritto su Facebook:

Schermata 2015-04-22 alle 16.28.41
E ora leggete l’ultimo post di Leonardo Tondelli. Quello che comincia cosi’:

Schermata 2015-04-22 alle 16.32.10

Naturalmente nel pezzo tondelliano non trovate nemmeno una riga sulle ragioni per cui gli ebrei italiani non sono proprio entusiasti di vedere le bandiere di una organizzazione terroristica. A Tondelli non fa molto piacere ricordare l’atmosfera del periodo in cui e’ morto il primo ebreo italiano dopo il 1945. Quale fosse la propaganda della CGIL, per esempio.
Nel post non trovate proprio nessuna comprensione per le ragioni degli “amici di Israele”. Che poi sarebbero gli ebrei, ma il Tondelli, lui, conosce un sacco di ebrei non-amici di Israele. Tutti anonimi, perche’ si sa che con il Mossad in giro certe posizioni non si possono dire ad alta voce. Quindi via con le distinzioni.
Tra i commenti c’e’ ovviamente chi si prende gioco dei timori degli ebrei italiani, e irride questi “amici di Israele” paranoici ed in mala fede, che vedono antisemitismo ovunque. Il che fa un certo effetto, in un periodo in cui cresce il numero di ebrei italiani che decidono di lasciare l’Italia.
Tondelli, lui, non si spinge fino a questo punto. Si limita solo a chiedere, irritato, cosa diamine vogliono questi “amici di Israele”, che vagliano le credenziali storiche di tutti quanti in maniera implacabile. Se continuano cosi’ resteranno soli e poi verrete a lamentarvi di essere isolati, dice con il solito stile lagnoso passivo-aggressivo.
Non gli passa nemmeno per la testa che il 25 aprile ci possa essere qualche sostegno per le ragioni degli ebrei. Eppure un tempo la sinistra italiana riusciva a smarcarsi dalla propaganda palestinese.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Leonardeide, Paturnie. Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. blogdibarbara ha detto:

    Beh, però ha ragione: con tuuuuuuuuuutti quegli amici che ha Israele, è stupido rischiare di perderli per uno stupido puntiglio di non volere i nazisti alle manifestazioni per la liberazione dell’Italia dal nazismo.

  2. Finrod ha detto:

    è solo che siete troppo sionisti, ha perfettamente ragione Tondelli quando scrive che “[tutti] possono venire con la bandiera che vogliono”, io domani non potrò andare a Roma, altrimenti avrei sfilato con questa bandiera:

    che tra l’altro rappresenta un partito impegnato in prima linea contro l’aggressione nazisionista alla prode, laica e democratica repubblica siriana, ecco!

    Si ride per non piangere

    • Finrod ha detto:

      ops, wordpress mi ha cancellato metà di quello che ho scritto che era:
      – mode contadino di galilea on
      – link alla bandiera del partito “socialnazionalista” siriano
      – mode contadino off
      Così si capisce meglio (forse)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...