Archivi del mese: gennaio 2016

Posso sfogarmi sul caso Lidia Macchi? Dunque, al momento le indagini si concentrano sull’ambiente frequentato dalla vittima. Il che e’ abbastanza logico, giacche’ non era persona da offrire un passaggio in macchina, in una sera d’inverno, a qualcuno che non … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | 2 commenti

Al prof. Angelo D’Orsi piace che…

Al prof. Angelo D’Orsi  piacciono i post del Contadino della Galilea. Anche se poi cancella il like, vai a sapere come mai. Ripeto, il prof. Angelo D’Orsi ha messo il suo like sotto questo progetto. desideriamo solo che gli ebrei si … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | 3 commenti

Ecco a voi la parlamentare laburista di Birmingham che spiega che a Colonia a Capodanno non e’ successo nulla di diverso da quel che succede nel centro di Birmingham ogni week end. E la pioggia di Tweet che le spiegano … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | 3 commenti

Ebrei e perversioni sessuali

La parola all’esperta Egypt’s famous sex therapist, with the memorable name of Al Hayat Heba Kotb (not to be confused with Hoda Kotb), said Jews “have the highest rate of sexual perversions in history”. Cioe’: da un Paese in cui … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | 5 commenti

E adesso che il Giorno della Memoria e’ passato

E adesso che il Giorno della Memoria e’ passato, torniamo tutti a dire che agli ebrei non serve uno Stato, perche’ noi siamo i buoni, e li proteggiamo noi. Basta che non siano sionisti.  E anche ‘sta cosa di sposarsi … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | 1 commento

Quando l’ISIS ha annunciato che si sarebbero lanciati alla conquista di Roma, eravamo tutti a ridere e sghignazzare: “se ce la fate a superare il raccordo anulare” “si’, aspetta che butto la pasta” “ah, allora devo far sparire le statue”. … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | Lascia un commento

Considerazione critiche su poesia composta dopo stupro seguito da omicidio.

Per una volta escludo i fascisti; loro facevano il tifo per i maroniti, o comunque non capivano una mazza. Mi rivolgo ai compagni di scuola ciellini, che nei giorni di Sabra e Chatila, e dopo -per molto dopo- hanno stracciato … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | 7 commenti