Ieri era Yom Yerushalaiim, come tutti gli anni c’è stata una grande sfilata per la Città Vecchia, come in tutti i grandi gruppi di persone c’era qualche testa di cazzo, e tra le varie cazzate che le suddette t.d.c. possono decidere di fare ci sta anche fare le pernacchie ai passanti arabi. In qualsiasi altro Paese del mondo si chiamano ragazzate.
Ma 972 e altra lautamente pagata (da voi europei) stampa pacifista sedicente israeliana (chissà come mai in inglese e non in ebraico) racconta di un corteo razzista il cui principale scopo sarebbe umiliare i palestinesi, che chissà  quanto soffrono nel vedere ragazze e ragazzi ebrei che ballano al Kotel (separati, ma questa e’ un’altra faccenda).

Però io mi sono perso i molti, ma che dico molti, moltissimi, ma che dico moltissimissimi articoli che la stessa stampa, Haaretz in testa, ma anche 972, Forward, e JCall, JStreet Jwhatever, hanno certamente dedicato all’antisemitismo nel mondo arabo, alle poche sinagoghe rimaste in cui gli ebrei locali si recano in incognito, al bisogno di una protezione armata ecc. ecc. , che, a dirla tutta, e senza voler sminuire in alcun modo le inenarrabili sofferenze dei poverissimi e perseguitatissimi palestinesi mi sembra un po’ più grave di un ragazzino che fa le pernacchie, pure se quel ragazzino, e lo so, è gravissimo, è ebreo.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Paturnie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...