Tra le varie imprese di Maqroll, il personaggio inventato da Alvaro Mutis, ci sta aver anche aperto un bordello. Tra i clienti ce ne è uno cieco che ha la fissa delle hostess. E’ ovviamente ricchissimo. Per soddisfare le sue fantasie, le ragazze sono vestite con uniforme da hostess. Lui prenota tutto il bordello. E poi tasta giacche e gonne con molta attenzione – più attenzione alla divisa che al corpo della prostituta- e gode quando riconosce le divise originali.
Dedicato a Massimo Gramellini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Paturnie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...