La malattia mentale

Sapete, un adolescente affetto da malattie mentali esce di casa, e, essendo affetto da malattie mentali (aspetta che lo ripeto: affetto da malattie mentali) inizia a accoltellare tutte le persone che gli passano accanto. Ma mica subito.
Perché la malattia mentale è così. Chi ne è affetto capita che prenda la metropolitana per un’ora e quaranta minuti, da Tooting a Russell Square, se ne sta buono e tranquillo (sapete, la malattia mentale fa quest’effetto) in una sera d’estate , poi arriva in centro e (cazzo, la malattia mentale!) gli parte la brocca e accoltella a casaccio, ma davvero a casaccio, quatto o cinque femmine occidentali, tra cui una americana ed (oh, è per la malattia mentale!) una israeliana, che solo per caso le vittime sono donne.
Ci sta anche il fatto che aveva letto il Corano e dei libri di teologia islamica e lasciato recensione su sito di lettori, roba da malati di mente, scrivere recensioni… E diceva  che ci aveva trovato la guida per la sua vita. Sapete, la malattia mentale fa ‘sti effetti, tu leggi il Corano e poi se vedi una poco coperta, sai mica cosa succede, con la malattia mentale; e la vai a cercare a un’ora e quaranta da casa, si sa. La malattia mentale non perdona, eh.
E ripeto c’entra la malattia mentale, mica altro. C’entra che le donne vittime erano occidentali (Israele, noto Paese dell’Occidente…) e magari poco vestite, che sapete con la malattia mentale bisogna stare attenti e poi certo che se si velavano un poco rischiavano di meno. Non il burka, no, ma almeno il velo, dai. Perché no, che è pure di moda, in certe parti del mondo. Ma le donne occidentali sono così. C’è la malattia mentale e loro non si coprono. Sconsiderate. Poi si lamentano.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Paturnie. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La malattia mentale

  1. ysingrinus ha detto:

    Vabbeh scusa ma pure loro! È un malato mentale no? Lo dovevano sapere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...