A Gaza la fame è un problema

Screenshot 2016-08-29 08.31.37

Dico, lo sappiamo tutti che a Gaza la fame è un problema. Poi però possono ordinare on line da uno dei ristoranti convenzionati, ed ecco che il problema è risolto.

L’idea geniale ed assolutamente innovativa, creare un sito web che ti permetta di ordinare cibo dal ristorante, è venuta a un giovane accademico di Gaza (pofferbacco, c’è l’Università a Gaza?)  che aveva visto simili imprese quando, nel corso dei suoi studi, ha soggiornato in Malesia, Egitto e Turchia (ma Gaza non era sotto assedio?)

Screenshot 2016-08-29 08.58.04

Beninteso, gli utenti del sito hanno la possibilità di ordinare anche da ristoranti che offrono non solo piatti locali ma anche piatti occidentali, come il filetto alla Stroganoff (ma i sadici israeliani non impedivano l’ingresso a tutti i beni di prima necessità?).

Screenshot 2016-08-29 09.12.42

Gli inizi dell’impresa sono stati difficili, era complicato convincere i ristoratori che valeva la pena imbarcarsi in tale novità. Ma adesso  il giro d’affari è cresciuto, in qualche caso del 20% (come sempre capita dove milioni di persone sono ridotte alla fame). L’idea piace molto agli operatori del settore: adesso i ristoranti che utilizzano la piattaforma sono una sessantina. Davvero una situazione disperata, quella di Gaza.

Screenshot 2016-08-29 09.14.12

Tra gli entusiasti fruitori del nuovo servizio c’è un fotografo. Esatto. Immaginatevi la scena. Questo qua fa le foto dei bambini che muoiono di fame. Poi ordina il suo filetto alla Stroganoff, se lo fa recapitare in studio, e poi via di nuovo alla ricerca di immagini che impietosiscano i lettori europei. Tanto pagate voi.

Screenshot 2016-08-29 09.19.14

Il dinamico imprenditore sta pensando di espandere l’impresa oltre i confini di Gaza City, fino alla West Bank e alle città arabe in Israele (quel terribile assedio…), dove c’è evidentemente tanta gente che fa la fame. Ottima notizia. Tutti posti di lavoro in più. Ma non vi venga in mente che i ragazzi delle consegne riportino alla polizia chi si trova in casa di chi. Gaza è una democrazia, Hamas ha vinto delle elezioni democratiche. Vero?

Screenshot 2016-08-29 09.15.07

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Paturnie. Contrassegna il permalink.

3 risposte a A Gaza la fame è un problema

  1. magiupa ha detto:

    Non hai capito…è un sistema di ripartizione dell’appetito(fame) che in quanto risorsa importante ma con una distribuzione carente necessitava di un nuovo sistema moderno.

  2. ysingrinus ha detto:

    Quindi è sempre piú critica la situazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...