Sadiq Khan e Massimo D’Alema

Uno è figlio di un immigrato pakistano, autista di autobus. L’altro è figlio di un funzionario di partito ed ha sposato una docente universitaria.

Uno e’ musulmano. L’altro è stato nominato viceconte Vaticano nientemeno che da papa Ratzinger.

Uno ritiene che la sinistra debba ascoltare le preoccupazioni degli ebrei. L’altro vede all’opera il Mossad nelle beghe interne del Partito Democratico (quando lui perde, ovvero spesso).

Uno chiede che  Hezbollah venga posta fuori legge. L’altro straparla di “partito perfettamente legale” e si fa vedere a braccetto con i leader dell’organizzazione terroristica.

Uno è stato eletto sindaco di Londra nonostante gli argomenti xenofobi. L’altro ha perso praticamente tutte le elezioni in cui si è candidato.

Ah, uno è nato nel 1970, l’altro sarebbe il caso che finalmente andasse in pensione. Come dice da tempo di voler fare.

(Si dice che la sinistra sia debole, io una idea per vincere le elezioni la avrei)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Italia, uk. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...