Giovedì podcast. Tanis.

1200x630bbAnche se non ho (ancora) visto Lost, conservo una passione per quella roba che sta nell’intersezione tra horror, fantascienza e mistero. Per dire, da bambino non mi sono perso una puntata di Prigionieri delle pietre.

E trovo Tanis  un capolavoro. Riesce a unire i puntini rappresentati da  riferimenti culturali che non devono mancare in una serie de paura, da Aleister Crowley a Scientology, a Charles Manson, ed anche piccole perle come le radio cifrate , il gioco dell’ascensore, Usenet. Che ancora mi viene da ridere al pensiero che mentre noi in Italia facevamo i goliardi su it.fan.culo (ah ah ah, capito la battuta? fan.culo, Fanculo!) i servizi segreti di tutto il mondo stavano cercando di decifrare l’enigma del Markovian Parallax Denigrate.

Tanis è complicata da seguire. Per mezzora ogni due settimana da ascoltare ci sta il materiale postato sul sito,  ma troverete di estrema utilità il wiki e se poi siete appassionati qui ci sono i dialoghi. Fioriscono gruppi su reddit ed ovviamente per il materiale extra c’è anche il Tumblr. In sintesi, per quel che ho potuto scoprire fino ad adesso ci sarebbe da qualche parte un continente nascosto. Tanis, appunto. E un tizio che si chiama Nicodemo che cerca di trovarlo, con l’aiuto di una nerd che scava il deep web per lui. Non credo che tromberanno, ma sono solo alla prima serie.

Questa voce è stata pubblicata in Giovedì podcast. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Giovedì podcast. Tanis.

  1. Finrod ha detto:

    se tra i personaggi, magari nella parte dell’arcicattivo, c’è Uriel, potrei anche provare ad ascoltarlo.

  2. Paolo M. ha detto:

    dopo la presa in giro che ho subìto con Lost, ho deciso di non seguire più nessuna serie tv prima che questa sia finita! In altre parole, dopo che la serie si è conclusa e dopo aver appurato dalla critica che non sia una “lostiata”, solo allora prendo in considerazione l’ipotesi di guardarla.

    Provo a cercare “prigionieri delle pietre”, sembra interessante. Grazie 🙂

  3. Pingback: Giovedì podcast. Rabbits | allegrofurioso

  4. Pingback: Leonardo Tondelli vs il resto del mondo, o quasi. | allegrofurioso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...