A cosa serve Sinistra per Israele. E una domanda su Jeremy Corbyn

Persino il Guardian si accorge di quanto l’antisemitismo abbia reso impresentabile il Partito Laburista.

Come rispondono i Corbynisti? Dopo essersi spalmati sulla faccia la solita dose di crema di culo, eccoli a sostenere che no, il Partito Laburista non può essere antisemita (“perché noi di sinistra non siamo mai antisemiti”), guardate ci sono ben tre organizzazioni ebraiche dentro il Partito.

Una delle quali è nata proprio per contrastare l’antisemitismo interno al Partito.

Ecco a cosa serve Sinistra per Israele A rendere presentabile l’impresentabile. A legittimare chi sostiene che di antisemitismo a sinistra non ce ne è. A perpetrare la frode intellettuale e politica di chi sostiene che la sinistra sarebbe la parte politica più morale

A tale complesso di superiorità gli elettori italiani hanno dato un calcio. Spero che nella pattumiera della storia della sinistra italiana, assieme al complesso di superiorità con cui si presenta agli elettori, visti sempre come pecore da guidare e non cittadini di cui conquistare il consenso, ci finisca anche Sinistra per Israele.

Le organizzazioni ebraiche inglesi hanno organizzato per oggi una manifestazione davanti al Parlamento. Ci saranno anche parlamentari laburisti. Jeremy Corbyn continua a dichiararsi personalmente dispiaciuto per aver difeso un immondo murale antisemita.  Non lo avevano informato che raffigurava dei banchieri con il naso adunco ed il simbolo degli Illuminati sullo sfondo.

(Uno ovviamente si chiede se un tale, incapace di riconoscere antisemitismo quando lo vede, e che continua a sostenere il diritto di libertà di parola per gli antisemiti, abbia le capacità per fare il segretario di un Partito di opposizione. E cosa potrebbe succedere se questo tizio andasse al governo. Son domande).

E uno ovviamente vorrebbe che qualcosa del genere accadesse anche in Italia. Il che non è possibile, fino a quando la voce politica degli ebrei italiani passa attraverso organizzazioni come Sinistra per Israele. Una altra ragione per sbarazzarsene al più presto.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in uk. Contrassegna il permalink.

5 risposte a A cosa serve Sinistra per Israele. E una domanda su Jeremy Corbyn

  1. Cristian ha detto:

    Come no, per dare un calcio alla sinistra gli italiani hanno votato un partito-minestrone di antivaccinisti, complottisti e quant’altro, e un altro il cui leader ha condotto una campagna elettorale il cui motto era “ruspe!”.
    Pecore? No, molto peggio.

    • Michele M. ha detto:

      Il “calcio alla sinistra” lo ha dato uno sciaguratissimo e arrogante PD, e di conseguenza ne ha ricevuto uno altrettanto forte dagli elettori, per il principio enunciato dal famoso fisico Lou Reed: “Spitting in the wind, it comes back at you twice as hard”. Ma se a te M5S e Lega non stanno bene, c’è sempre Casa Pound.

      • nahum נחום ha detto:

        Dunque secondo te la scelta deve essere tra una sinistra antisionista ed una destra antisemita? Dimmi, perche’ leggi questo blog? Oltre che per sentirti insultare, dico.

  2. ben ha detto:

    Nutro grande speranza in un… TIR di passaggio!!!

  3. ben ha detto:

    …per tutti i corbyn sparsi nel Globo terracqueo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...