Rivelazioni 20

nutellaElena Ferrante una volta ha scritto un libro su uno che moriva per overdose di Nutella, ma poi non glie lo hanno pubblicato perché dicevano che danneggiava l’immagine dell’Italia all’estero ed erano tutti posti di lavoro che se ne vanno. Allora Elena Ferrante ha deciso di entrare in clandestinità e di diventare la famosa scrittrice che è ora, quella che nessuno ha mai visto. Comunque anche nell’editoria è il mercato che decide. Io glielo dico sempre a quelli della Feltrinelli, di mettere in catalogo anche qualche dispensa per i corsi della Bocconi. Ma loro non lo vogliono fare. Poi si lamentano se la sinistra ha la reputazione di non capire niente di economia. Per esempio io se ero la Ferrante il libro sulla Nutella lo pubblicavo lo stesso, magari con lo sponsor.

Questa voce è stata pubblicata in storia segreta dell'Italia repubblicana. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...