Rivelazioni 30

In tanti lo sanno ma non lo dice nessuno, se non nelle pause di Breaking Bad. Luigi Di DIMAIO2_(cropped)Maio quando era piccolo voleva fare il postino. Davvero. Gli piaceva tutto, dei postini. Il fatto che avessero le divise. Che guidassero motorini molto rumorosi. Che quando arrivavano loro si fermava tutto fino a quando veniva fuori uno dei grandi e firmava un libretto. C’era tutta una poesia, nel mondo dei postini, che Luigi Di Maio non è riuscito a trovare altrove, e sì che ne ha provate tante. Forse solo il mondo della pesca subacquea si avvicina, ma in questo periodo non sai mai cosa si nasconde sottacqua. Forse il tesoro del Duce. O anche una sirena. Nel senso della creatura mitologica Ma non è che Di Maio ha paura delle sirene, anzi una volta si stava pure per fidanzare con una. Carina, bionda, dolce, sembrava uscita da un cartone animato di Walt Disney. Erano anche una bella coppia ma lei poi lo ha lasciato dopo una litigata. Tipo che gli ha detto: “Ma ami me o la Serena”. E lui “Serena, sirena, che differenza fa”. La sirenetta si è offesa, dalle torto, e ha lasciato Di Maio. Adesso dicono che vota Fratelli d’Italia. Comunque si sentono ancora su Whatsapp e si mettono i like su Facebook. Fa bene al curriculum di tutti e due.

Questa voce è stata pubblicata in storia segreta dell'Italia repubblicana. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...