Rivelazioni 48

220px-Walter_Veltroni_2015Tra Ronco Bilancio e Barberino di Mugello, nei giorni senza nebbia, tipo a novembre, si vede una uscita sulla sinistra. E’ una strada sterrata che porta una cascina dove il fratello di Walter Veltroni aveva fondato una comune. All’inizio andava tutto bene: pace e amore. Poi hanno cominciato arrivare milanesi a cui interessava soltanto fumare le canne. Il peggio l’hanno raggiunto quando è arrivato qualche coatto romano che voleva solo scopare. Per un po’ sono riusciti a tenere i remi in barca, ma quando il PCI ha cambiato nome sono iniziate lacerazioni insormontabili e  tutti gli uomini facevano la gara a chi aveva la parentela più importante dentro l’esecutivo della CGIL Tessili. Chiaramente il fratello di Veltroni era in svantaggio in confronto a tutti quei milanesi ammanicati con Radiopopolare. Con la fine del PCI è finita anche l’esperienza della comune e da allora Francesco Alberoni ne parla sempre dei suoi corsi sul movimento e istituzioni come di un esperimento che prova le sue teorie. Peccato perché le cose potevano anche andare bene. Per esempio un giorno, grazie alle conoscenze che un po’ tutti avevano, hanno organizzato un incontro tra Giuliano Ferrara e Giovanni Lindo Ferretti, quello dei CCCP Fedeli alla Linea, al riparo dai media ed attorno a un piatto di tagliatelle ai funghi allucinogeni. Ne parlava Ferretti in una pagina della sua autobiografia, poi pare che qualcuno vicino a Veltroni abbia minacciato querela. Così l’editore ha cancellato il capitolo, in cambio di un passaggio a una puntata di Otto e Mezzo che di share dicono è andata bene anche se c’erano le partite.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in storia segreta dell'Italia repubblicana. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Rivelazioni 48

  1. ben ha detto:

    Roncobilaccio, NON Ronco Bilancio!!!

    • Gan'dol ha detto:

      Per me perché in realtà è Ronco Bilancio ma tutti credono sia Roncobilaccio (e figura pure nei documenti ufficiali!) sarà il tema di un prossimo post della serie “Rivelazioni”. Che potrebbe coinvolgere, contabili di Autostrade Italiane (per la parte Bilancio), la tribù dei Ronchi (parte Ronco) e i Pooh… be’, dai, perché lo sappiamo tutti chi è che sta ai vertici della piramide dei gombloddi in Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...