Rivelazioni 49

gnocchiLa vera passione di Gene Gnocchi sono gli studi di alchimia. In cantina ha tutto una biblioteca i libri di Raymond Lull, Schwaller de Lubicz e Bernardo di Treviso.  L’estate la passa a fare itinerari alchemici in posti come Praga, Torino o Sottomarina di Chioggia. La moglie non lo segue perché loro sono una coppia aperta e lei in vacanza va un po’ dove le pare, ma generalmente Cuba o la Croazia. E’ anche una bella donna, specie quando mette il tanga leopardato blu, ma i paparazzi non la fotografano mai perché gli accordi sono che se parlano di lei devono spiegare dove è il marito e vaglielo tu a spiegare ai lettori di Panorama d’estate cosa è l’alchimia. Sbuffano e la volta dopo comprano La settimana enigmistica.

In questa sua passione per l’alchimia Gene Gnocchi ha cercato di coinvolgere un po’ tutti quelli che conosce. Ezio Greggio lo ha lasciato parlare per un po’ di Newton e del mistero dell’identità di Fulcanelli, poi gli ha detto per me Guarda sembra interessante, ma io conosco i miei limiti e non ci arrivo, adesso ti passo Antonio Ricci che è tanto più intelligente di me, infatti non a caso è il mio capo. per tagliare corta la conversazione, Antonio Ricci ha dato a Gene Gnocchi un appuntamento fuori dal casello di Melegnano ai primi di marzo, senza specificare l’anno. E quindi Ricci non si è fatto vedere, anche se aveva preparato il Tapiro d’oro.

Poi Gene Gnocchi ha provato a iniziare all’alchimia anche David Bidussa.  Che con il cavolo che è arrivato, lui ha delle cose più importanti da fare. Così ha mandato Pisapia. Ma Gene Gnocchi Pisapia non lo ha riconosciuto. Gli ha detto “Ma te sarai mica il David Bidussa permutato?”. Alla parola permutato Pisapia non ci ha visto più, si è incazzato come una vipera ed ha proibito ogni esperimento di alchimia nella circoscrizione uno di Milano e intorno a Porta Genova. Come sindaco i poteri ce li ha. Infatti adesso a Porta Genova c’è l’aria più pulita d’Europa.

Questa voce è stata pubblicata in storia segreta dell'Italia repubblicana. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...