Io e De Michelis

downloadGianni De Michelis è stato il Ministro degli Esteri che ha fatto raccogliere e produrre in una unica dispensa, disponibile gratuitamente ogni anno presso gli uffici delle Università, che raccoglieva in ordine alfabetico tutte le possibilità per gli studenti italiani di studiare all’estero dalla Albania a … boh, Zambia.

Lo Zambia, devo dire, a me interessava poco, perché dopo aver superato la I, Israele (“assicurazione medica prevista”) mi fermavo alla P di Portogallo (” borse di studio di durata semestrale, lettera di referenza di ordinario o equipollente”). Stiamo parlando di prima dell’Erasmus e di quando i docenti di lingua e letteratura potevano decidere di tenere gli esami, appunto, in lingua e non in italiano. Ere geologiche orsono.

Una piccola minima cosa che ha rimpiazzato decenni di piccole clientele in cui l’unico modo per sapere quanti posti erano disponibili in Portogallo per studenti italiani dovevi portare il caffè al barone giusto e spendere due giornate telefonando alle ambasciate.

Oh, poi magari voi avete nostalgia di quelle lunghe telefonate, eh. Di quanto era integro il sistema degli studi all’estero prima che arrivassero quei cafoni dei socialisti. Io no.

Questa voce è stata pubblicata in Italia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...