Archivio dell'autore: nahum נחום

Giovedì podcast. 36 Questions

Non sono particolarmente amante dei musical. Eppure questo è un esperimento davvero interessate. 36 Questions è un podcast che è un musical. La trama, poi, è divertente assai. Una coppia che cerca di salvare il proprio matrimonio rifacendo il gioco … Continua a leggere

Pubblicato in Giovedì podcast | Lascia un commento

Cercasi violenze

Scusate, ma dopo che una sinagoga è stata attaccata con bombe molotov con il proposito di causare un incendio, e dopo che bambini ebrei sono stati costretti a nascondersi nelle cantine, dove è la rabbia ebraica? Qualcosa simile alle giornate … Continua a leggere

Pubblicato in Israele, Italia | 4 commenti

Disgustoso!

Questa immagine mi fa capire che l’Europa è finita. Non ho mai visto nulla di simile e di più disgustoso. Nessuno si preoccupa di come crescerà quel bambino, figlio di questa coppia? Sarà vittima di bullismo, sicuramente. E i genitori? … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | 1 commento

Una sinagoga in Svezia ed una fontana a Roma

A Kippur un gruppo di neonazisti svedesi voleva manifestare davanti alla sinagoga di Goteborg, in nome della libertà di opinione. Sono intervenuti i giudici e il percorso della manifestazione è stato cambiato. Ieri notte un gruppo di venti militanti pro … Continua a leggere

Pubblicato in Israele, Italia, Paturnie | Lascia un commento

Ma il pericolo sono i nazisti

Poche ore fa la sinagoga di Goteborg, Svezia, è stata assaltata da una ventina di persone mascherate, che hanno lanciato bottiglie molotov, cercando di mandarla a fuoco. Era in corso una festa del movimento giovanile Benei Akiva, e i ragazzi … Continua a leggere

Pubblicato in Israele | 6 commenti

Scene di lotta di boh

Vediamo se riesco a raccontarla tutta. Nella nostra città il problema dei senza casa è gravissimo. Le istituzioni fanno qualcosa, ma con i tagli ai bilanci dei comuni non è proprio facile. Molti dei senza casa non sono originari di … Continua a leggere

Pubblicato in Paturnie | Lascia un commento

E’ dai tempi di Clinton e di Obama che si sa come finirà il conflitto tra israeliani e palestinesi. La linea verde come confine, con qualche scambio territoriale per includere le colone più numerose dentro Israele, ed i villaggi arabi … Continua a leggere

Pubblicato in Israele | 3 commenti