Archivi categoria: storia segreta dell’Italia repubblicana

Rivelazioni 43

Lou Reed, buonanima, ha scritto Waiting for my Man alla stazione degli autobus di Desenzano sul Garda, durante un giro d’Italia in autostop, mentre cercava di liberarsi di un Testimone di Geova che gli aveva attaccato bottone pensando di trovare … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 42

Nel 1993 Camillo Ruini aveva presentato un piano ai vescovi italiani. Togliere l’IVA dai romanzi di Jorge Luis Borges. Lo scopo era aumentare il numero degli italiani che leggono, così poi ci prendevano gusto e si abbonavano a Famiglia Cristiana. … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 41

E’ da una vita che Claudio Baglioni aspetta che gli diano il Premio Strega, e se devo essere sincero penso che lo merita come e più di Crozza. Solo che per avere il Premio Strega devi essere ammanicato con gli … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 40

Vittorio Feltri fin da bambino voleva fare il cacciatore e quando era ragazzo passava i pomeriggi nelle armerie sognando il giorno in cui avrebbe ucciso il suo primo fagiano. Non appena ha compiuto diciotto anni ha chiesto la licenza di … Continua a leggere

Pubblicato in Bidussaggini, storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 39

La storia tra Pierluigi Bersani e Nadia Cassini a Roma la conoscono tutti, ma non ne parla mai nessuno perché quelli di Liberi e Uguali controllano quello che si dice alla RAI, anche se ancora per poco. E’ andata così. … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 38

Una cosa è sicura. Se il festival di Sanremo non fosse la fogna di corrotti che è, Giampiero Mughini avrebbe vinto alla grande con la versione jazzata della Ballata del Pinelli, che purtroppo è finita a fare la colonna sonora … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 37

A Milano le biblioteche sono  chiusa la sera, soprattutto quando ci sono concerti di Battiato e la ragione è semplice. David Bidussa e Franco Battiato sono la stessa persona.   Gli indizi sono tanto evidenti che viene da chiedersi come mai … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 36

Reinhold Messner nel 1985 ha guidato durante una spedizione in Himalaya. Nessuno ne parla perché hanno scoperto dei segreti che era meglio che restavano nascosti. Sotto un meteorite arrivato sulla cima del Karakorum in seguito all’evento di Tunguska, un archeologo … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | 1 commento

Rivelazioni 35

Una volta Gino Paoli e Giuseppe Conte stavano tirando mattina dalle parti di Bagni di Lucca, assieme a un gruppo di turisti russi che Gino Paolo aveva incontrato quando era a Montecitorio come senatore comunista. Non proprio molto giovani ecco. … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento

Rivelazioni 34

Massimo Fini, quando ha tempo, va a cantare a un karaoke di Milano, in piazza Cordusio. Per non farsi notare da nessuno, si mette un cappello nero come quello dei Blues Brothers. Una volta ha detto a Fabio Fazio: “Vieni … Continua a leggere

Pubblicato in storia segreta dell'Italia repubblicana | Lascia un commento