Archivi categoria: Comunicazioni personali e politiche

A quasi 50 anni non credo più alla soluzione a due Stati. Il conflitto in Medio Oriente, meglio, uno dei tanti conflitti, come quello tra sciiti e sunniti, è lì per rimanere. Come in Irlanda. Non sono esattamente un simpatizzante … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni personali e politiche, Israele, Italia | 2 commenti

Son tempi duri

Il punto più interessante di questa livorosa ricostruzione parastorica di parte palestinese è la ammissione che in Italia i peggiori nemici di Israele (e degli ebrei), durante la Prima Repubblica, siano stati “forze progressiste dentro la Democrazia Cristiana”. Trattandosi della … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni personali e politiche, Israele, Italia | 8 commenti

Yevhārēkh-khā

Ci sono due tipi di antisemiti. Quelli che odiano gli ebrei, punto. Per esempio il testa di cazzo che scrive sui muri o su Twitter frasi sui forni. E poi ci sono quelli che coprono il loro odio verso gli ebrei … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni personali e politiche | 5 commenti

Amo la radio perché arriva dalla gente

C’è una trasmissione della BBC sulle conversioni all’ebraismo. E’ il World Service, significa che la mia bella voce la sentono anche i tassisti del Cairo e gli ingegneri di New Delhi. Per quel che mi riguarda sono onorato di avere … Continua a leggere

Pubblicato in Comunicazioni personali e politiche, Judaica | 2 commenti

comunicazione per Jacopo

E’ inutile che commenti. Mi hai annoiato. Ciao

Pubblicato in Comunicazioni personali e politiche | Contrassegnato , | Lascia un commento